Foglio A3: siate precisi ma concisi

By in

Il foglio A3 è uno strumento valido per aiutare a valutare e individuare il motivo della deviazione di un processo. Di solito le persone sono entusiaste di usarlo la prima volta. I primi passi consistono in un meeting con tutte le funzioni coinvolte nel flusso del processo dove si crea un team di lavoro e si cerca di identificare la situazione reale (il problema).

Seguono altri passi:

definire il processo dove è avvenuto il problema

definire il target desiderato

identificare la causa principale del problema.

identificare le azioni correttive.

Si è solo a metà del lavoro, ma spesso qualcosa cambia e le persone spesso si dimenticano di chiudere il foglio pianificando adeguatamente le azioni correttive e trasformandole in procedura dopo averle verificate.

La valutazione dell’effetto delle correzioni e l’attuazione del nuovo processo come nuovo standard è il vero valore di questo strumento. Come essere sicuro di aver chiuso un A3? Inserite fin dall’inizio la presunta data di fine (di solito non più di 60 giorni dopo) e parlate dell’avanzamento lavori durante le riunioni di aggiornamento quotidiane.

L’utilizzo continuo di questo strumento e il supporto di un coach per verificare che il percorso venga seguito in maniera completa, garantiscono l’efficienza e l’efficacia del processo di problem solving.

InnoChem Service vi fornisce supporto e formazione per tutti coloro che sono desiderosi di utilizzare al meglio questo potente ma semplice strumento. Per maggiori informazioni: info@innochemservice.com

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.