Il miglioramento quotidiano

By in , , ,
614
Il miglioramento quotidiano

Fare attività spot e/o troppo intensa in ottica Kaizen non porta a un’efficace implementazione del miglioramento continuo. La pratica deve essere perciò quotidiana: cerchiamo di capire come mantenere vivo l’interesse e alta l’attenzione sull’argomento.

Il Kaizen è un potente strumento per il cambiamento positivo. Con una pianificazione adeguata, un uso appropriato dei dati e un’efficace applicazione degli strumenti, si hanno risultati significativi per il miglioramento dei processi e l’impatto finanziario per le aziende. Inoltre, il Kaizen è uno strumento efficace per aiutare le persone a conoscere i propri processi (cosa funziona, cosa non funziona e ciò che è possibile) e per consentire loro di effettuare il cambiamento. Questi risultati non possono essere quantificati finanziariamente, ma sono una base importante per una cultura di miglioramento continuo e una forza lavoro impegnata che si assume la responsabilità per le prestazioni dei loro processi. I risultati inestimabili di Kaizen potrebbero essere più preziosi per l’organizzazione rispetto ai miglioramenti del processo direttamente quantificabili.

L’esame coscienzioso delle migliori pratiche e delle lezioni apprese produrrà naturalmente opportunità per standardizzare e migliorare i futuri eventi Kaizen. L’assunzione automatica che una soluzione o una procedura consigliata in un altro processo produrrà risultati identici può essere un rischio. Queste implementazioni devono essere testate in modo rigoroso come qualsiasi altra soluzione. Le operazioni con una cultura Kaizen matura si basano su strutture per supportare i frequenti cambiamenti di processo necessari per mantenere prestazioni ottimali in un ambiente economico in evoluzione.

Tutto il personale aziendale (a partire da coloro che hanno fatto parte di un team kaizen) deve essere pienamente consapevole e preparato per le aspettative di questo difficile incarico. Ciò significa che tutti i partecipanti dovrebbero tenere la sicurezza in primo luogo nella loro mente in quanto lavoreranno sotto stress, spesso in ambienti che non sono completamente familiari a loro e per questo dovrebbero essere riconosciuti i loro sforzi e l’impegno. L’intensità dell’applicazione del miglioramento continuo di successo suggerisce anche che le attività dovranno essere organizzate con giudizio per non “spremere” il personale e rendere il miglioramento sostenibile a lungo termine.